Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it
      

 

 

La biblioteca d'oro

gli autori di oggi, gli artisti di domani

    Home page

 Sei un autore emergente e vuoi promuovere il tuo libro?

Vuoi richiedere una recensione ai nostri esperti collaboratori?

Vuoi una revisione e una valutazione editoriale per il tuo manoscritto inedito?

Vuoi promuovere il tuo libro nella nostra vetrina?

Vuoi metterti in gioco e partecipare ai nostri concorsi letterari?

 

La Biblioteca d'Oro

è il sito per gli autori di oggi

che saranno ricordati come artisti domani...

 

 

    Chi siamo

    Il mio libro

    Concorsi letterari

    Le nostre opere

    Libri in vetrina

    I nostri servizi

    Collabora con noi

    Siti amici

    I nostri poeti

    I nostri narratori

       

 

                           

   

RACCONTI di Vittorio Sartarelli

   

                                          RECENSIONE di Santina Russo


 I ricordi lontani, le esperienze di vita che segnano un uomo, il profumo della propria città natale, gli affetti familiari, gli episodi più drammatici e quelli più spensierati di un fanciullino. Con questi elementi Vittorio Sartarelli, scrittore siciliano ultrasettantenne, riesce a coinvolgere e ad emozionare un pubblico di lettori che spazia dai ragazzini, i quali affascinati ascoltano le loro storie come favole di vita vissuta, i giovani che da queste esperienze traggono insegnamenti morali sempre attuali, e gli adulti che con l'autore possono condividere e commemorare il ricordo di quei tempi lontani, rivissuti nella memoria con rammarico e un pizzico di nostalgia.
Nonostante la guerra, le condizioni di vita sicuramente più difficili del presente, l'autore rievoca personaggi e luoghi ai quali è indissolubilmente legato con un atteggiamento affettuoso e riflessivo. Sartarelli apre il suo cuore al lettore come lo si fa con un caro amico, narrandogli esperienze giovanili che lo hanno segnato, confidandogli dell'amore per la ragazza che diverrà sua moglie per tutta la vita, descrivendogli il piacere di passeggiare per le strade della sua città, ricordando la dolcezza e gli insegnamenti ricevuti dalla nonna, la saggezza della madre, l'originalità creativa del padre, con il quale ha condiviso anche un piacevole viaggio in Calabria. Il linguaggio chiaro ed efficace permette al lettore di scrutare nei ricordi dell'autore e di cogliere le sfumature del suo pensare attraverso i racconti che egli ci offre.
Una narrativa che offre uno spaccato della realtà degli anni passati, vissuti in prima persona dall'autore nel bene e nel male. Chi non ha avuto la fortuna (o sfortuna?) di vivere la guerra, il dopoguerra, i favolosi anni '60, rimane ammaliato dai racconti del Sartarelli e, non potendo usufruire della macchina del tempo per tornare indietro, volentieri rileggerebbe il libro per un tuffo nel passato.

Vittorio Sartarelli, RACCONTI, editore Carta e Penna, Torino 2009.

 

 

PRESENTAZIONE

    L’ultimo libro dello scrittore siciliano, uscito nel Settembre del 2009, è una silloge di racconti del suo tempo, periodo che si colloca storicamente dal 1950 al 1970, gli anni della sua giovinezza.
Vale la pena di contestualizzare gli scritti di Sartarelli perché questi si collocano, quasi intarsiati o scolpiti, in un epoca particolare della Sicilia, assumendone tutti i risvolti umani, sociali ed economici che hanno caratterizzato il costume e la vita di quel tempo, costituendo, quindi, uno spaccato sociale ed antropologico dell’Isola.
“Dalla prosa agile e schietta delle sue storie emerge un’impronta verista ed estremamente realistica ed uno stile semplice e veritiero che rifugge da qualunque ampollosità o esibizionismo culturale.
E’ come se osservassimo una sequenza di scatti fotografici eseguiti con eccellente professionalità da un fotografo di quel tempo, che mette a nudo ambienti, personaggi e situazioni che appaiono come scolpiti, a volte con tratti forti e crudi, a volte con una delicatezza estrema di sentimenti che sfiora la poesia”.
Così si è espresso il critico letterario che ha recensito la prefazione al volume e dobbiamo dire che ha centrato in pieno l’aspetto essenziale di questo piccolo libro pieno di ricordi, esperienze e sentimenti di una persona sensibile, culturalmente preparata che appare fiera di appartenere alle proprie origini etniche e territoriali.

 

 Genere: Narrativa

Anno 2009

ISBN: 978-88-96274-14-9

Editore: Carta e Penna - Torino

Per richiedere il libro contattare l'autore:

Vittorio Sartarelli
Via G.B. Fardella n.237- 91100 Trapani -

Tel.rete fissa 0923/540668 -
cellulare 3287454908 -                                         e-mail: vittorio.sartarelli@tiscali.it